Nelll’ambito “Health” dell’ecosistema “Vitality – Innovazione, digitalizzazione e sostenibilità per l’economia diffusa nel Centro Italia”, area “Digitale, Industria, Aerospazio” del Piano Nazionale della Ricerca (PNR), è stato emanato il bando che sostiene progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale attraverso l’erogazione di opportuni finanziamenti alle imprese e organismi di ricerca.

Le agevolazioni previste sono concesse ai sensi del PNRR Missione 4 Componente 2, “Dalla ricerca all’impresa” Investimento 1.5, “Creazione e rafforzamento di “Ecosistemi dell’innovazione” costruzione di “leader Territoriali di R&S” nonché ai sensi dell’art. 25 del Regolamento (UE) n. 651/2014 della Commissione del 17 giugno 2014.

Sono considerati ammissibili i progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale presentati da imprese singolarmente o in collaborazione.

Le proposte progettuali devono essere coerenti in termini di ricadute e impatti dei risultati con le tematiche di ricerca e innovazione definite dalla S3 del Territorio di Riferimento — Regione Marche nonché con l’Ambito “Health” individuato per le attività di seguito riportate con le relative linee progettuali:

  • Sviluppo di protocolli e prototipi in ambito additive manufacturing per applicazioni farmaceutiche e biomedicali;
  • Caratterizzazione ed applicazione di formulazioni tecnologicamente avanzate nel settore della nanomedicina;
  • Sviluppo di saggi biologici di interesse nell’ambito della ricerca biomedica e relativo supporto software per l’interpretazione dei dati;
  • Realizzazione di una libreria di anticorpi monoclonali per innovazioni biomediche;
  • Sviluppo di un modello murino umanizzato da impiegarsi nella ricerca biomedica di tipo traslazionale;
  • Sviluppo software per analisi dati da spettrometria di massa ad alta risoluzione;
  • Piattaforme tecnologiche per lo screening e la selezione di potenziali agenti terapeutici.

Le domande vanno presentata tramite la piattaforma disponibile all’indirizzo bandi.fondazionevitality.it entro le ore 12:00 del 31/01/2024.

Maggiori informazioni