Il bando, a valere sul PR FESR Marche 2021-2027 Misura 1.3.3.2 , intende valorizzare e riqualificare i Centri Commerciali naturali (forme di aggregazione tra imprese commerciali, artigianali, turistiche e di servizio insistenti su una determinata area della città) attraverso azioni specifiche sui settori del commercio, della somministrazione al pubblico di alimenti e bevande e dell’artigianato artistico e di qualità supportando le imprese nei processi di cambiamento e innovazione digitale e tecnologica necessari ad affrontare la trasformazione dei mercati nonché le nuove tendenze nei comportamenti dei consumatori.

I progetti devono essere realizzati in forma aggregata attraverso la collaborazione effettiva tra almeno tre imprese dei settori sopra indicati. Sono ammissibili gli investimenti realizzati in unità locali ubicate nel territorio della Regione Marche.

Il costo complessivo ammesso alle agevolazioni per la realizzazione del progetto non può essere inferiore a 30.000 euro e ad euro 2.500 per ciascuna impresa.

Spese ammissibili:

  • iniziative promozionali
  • attività di marketing, studi e ricerche
  • servizi comuni
  • sistemi informativi
  • progettazione, direzione dei lavori e coordinamento
  • opere edili, ristrutturazione, manutenzione straordinaria, impianti e attrezzature
  • spese generali

L’agevolazione non può superare l’importo massimo di euro 150.000 per ciascuna domanda.

La domanda deve essere presentata entro le ore 13.00 del 7 giugno 2024.

Maggiori informazioni