Il Bonus Export Digitale, iniziativa promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dall’Agenzia ICE, supporta sia le micro che le piccole imprese italiane manifatturiere nel percorso di internazionalizzazione declinato al digitale:

  • realizzazione di siti e-commerce e/o app mobile
  • realizzazione di una strategia di comunicazione, informazione e promozione per amplificare la presenza online attraverso attivit√† di digital marketing (e-commerce, campagne, presenza social) adatte al settore di competenza
  • servizi di consulenza per lo sviluppo di processi organizzativi e di capitale umano
  • iscrizione e/o abbonamento a piattaforme SaaS (Software as a Service) per la gestione della visibilit√† e spese di content marketing

Sono previsti contributi a fondo perduto pari a:

  • 4.000 euro per micro e piccole imprese manifatturiere – a fronte di spese non inferiori a 5.000 euro (al netto dell’IVA)
  • 22.500 euro per reti e consorzi – a fronte di spese non inferiori a 25.000 euro (al netto dell’IVA)

Il termine utile per la compilazione e la trasmissione delle domande di accesso al contributo, è stato prorogato fino ad esaurimento fondi.

Per maggiori informazioni