La Commissione sta esaminando nuove forme di contrattualizzazione, rese possibili dai contratti intelligenti e dall’intelligenza artificiale (IA), la rilevanza economica dell’uso di tali tecnologie per una transizione di successo verso un’economia digitale e i potenziali problemi per le imprese e altre parti interessate.

Cosa esplora questa consultazione?

  • L‘uso di soluzioni di intelligenza artificiale per la contrattualizzazione, in cui il software che utilizza l’intelligenza artificiale è coinvolto nella contrattualizzazione, ad esempio, nella stesura, revisione, firma o esecuzione di contratti o nella conclusione di contratti per persone fisiche e giuridiche.
  • L’uso di contratti legali intelligenti, che sono contratti giuridicamente vincolanti in cui alcuni o tutti i termini, le condizioni e i diritti associati al contratto sono definiti e/o eseguiti tramite l’esecuzione di codice mediante blockchain o tecnologia di registro distribuito (DLT).

Questa consultazione è rivolta alle aziende. Aiuterà a elaborare politiche per affrontare l’assorbimento del mercato e le barriere esistenti per sfruttare appieno i vantaggi di queste tecnologie.

Le informazioni raccolte attraverso questo questionario aiuteranno a progettare politiche e ad assicurare che le soluzioni proposte tengano conto delle esigenze delle PMI.

Il questionario compilato potrà essere restituito via mail all’indirizzo info@een-marche.it entro il 31 luglio p.v. al fine di procedere con l’inserimento delle risposte nella piattaforma dedicata,

Vi ringraziamo per la vostra partecipazione e il prezioso feedback.